ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014: Il Camerun ci sarà, trovato l’accordo sui premi
Mondiali 2014: Il Camerun ci sarà, trovato l’accordo sui premi

Mondiali 2014: Il Camerun ci sarà, trovato l’accordo sui premi

Il Camerun sarà in Brasile per partecipare all’edizione 2014 dei Mondiali. Sin qui niente di nuovo se non fosse che l’effettiva partecipazione dei leoni indomabili capitanati da Samuel Eto’o è stata in dubbio sino a poche ore fa.

Dopo aver guadagnato sul campo la qualificazione alla competizione brasiliana, la squadra aveva, in un primo momento, rifiutato di partire per il Brasile a causa di un mancato accordo tra i giocatori e la federazione camerunese sui premi legati al rendimento nella competizione mondiale e nelle singole partite.

L’intera rosa del Camerun aveva minacciato di non partecipare alla competizione, boicottando quindi i Mondiali in Brasile 2014 non partendo secondo i programmi predefiniti.

L’accordo tra la squadra e la federazione è arrivato soltanto poche ore fa, dopo lunghe giornata di trattativa in cui è stato più volte vicino il punto di rottura tra le due parti. La squadra ha rifiutato, giorni fa, di partecipare alla cerimonia istituzionale con il Primo Ministro del Camerun.

A comunicare l’esito positivo della trattativa è stato il Commissario Tecnico Volker Finke che ha rischiato di ritrovarsi senza squadra a meno di una settimana dall’inizio del Mondiale.

Ai giocatori del Camerun arriverà un versamento immediato di 15 mila Euro, come premio per la qualificazione mondiale ottenuta, al quale si andranno ad aggiungersi 75 mila Euro garantiti dallo Stato. Il Camerun giocherà la sua prima partita venerdì prossimo contro il Messico, poi la settimana successiva sarà la volta delle sfide con Croazia e, infine, contro i padroni di casa del Brasile, testa di serie del Gruppo A.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*