ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014, Germania: Reus addio Mondiale
Mondiali 2014, Germania: Reus addio Mondiale

Mondiali 2014, Germania: Reus addio Mondiale

La Germania squadra inserita nel Girone G insieme a Portogallo, Stati Uniti e Ghana dopo l’amichevole ha perso per infortunio Reus un giocatore fondamentale per i tedeschi.

Quando i tifosi tedeschi hanno visto Reus giocatore del Borussia Dortmund a terra sofferente hanno subito capito si trattasse di qualcosa di grave. E infatti è stato proprio così per il giocatore tedesco rottura del legamento della caviglia sinistra e addio Mondiale. Il tecnico della Germania Joachim Loew si è subito detto amareggiato per quanto successo ed ha confermato quanto Reus fosse per la nazionale tedesca parte centrale del Mondiale.

L’allenatore però non si scoraggia e nonostante sa quanto sia un bruttissimo colpo per il venticinquenne tedesco tranquillizza subito tutti i tifosi affermando che la Germania è piena zeppa di soluzioni per giocare dietro le punte, ruolo appunto di Reus. Le alternative secondo l’allenatore della Germania potrebbero essere Schurrle, Podolski, Gotze, Ozil, Muller, Kroos e Draxler e quindi la decisione si è spostata su un altro ruolo.

Infatti si aggiungerà alla rosa tedesca il difensore della Sampdoria Mustafi che è era nella lista dei pre-convocati. Loew si è detto molto fiducioso sulla forma fisica del difensore doriano e sa di poter contare al 100% sul ragazzo. Reus è l’ennesimo infortunio di questi giorni a poche ore prima del calcio d’inizio del Mondiale.

Altri infortuni molto pesanti li ha subiti la Francia perdendo Frank Ribery, l’Italia non potendo convocare Giuseppe Rossi per la non buona forma fisica e la Colombia che ha perso il suo giocatore più forte in assoluto Radamel Falcao che guarderà il Mondiale comodamente seduto in poltrona quando poteva chiaramente essere uno dei protagonisti assoluti.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*