ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Mondiali 2014, Italia: Prandelli è felice dell’attacco
Mondiali 2014, Italia: Prandelli è felice dell’attacco

Mondiali 2014, Italia: Prandelli è felice dell’attacco

Dopo l’amichevole vinta ieri sera dall’Italia contro il Fluminense F.C. per 5 – 3 il tecnico Cesare Prandelli si è detto soddisfatto dell’operato del reparto offensivo, meno della difesa.

In questi giorni il mister Prandelli aveva parlato dell’amichevole contro la Fluminense e l’aveva definita una partita molto complicata in cui era difficile riuscire a fare bella figura. L’Italia invece ieri ha giocato un buon calcio mettendo in seria difficoltà la retroguardia della squadra brasiliana che ha comunque giocato un’amichevole molto agguerrita nonostante in palio non ci fosse nulla.

Questo era l’ultimo test degli azzurri prima del debutto di sabato sera contro l’Inghilterra e si può dire che sia stata una serata abbastanza positiva soprattutto per il reparto offensivo con la coppia di napoletani InsigneImmobile che sono stati protagonisti di cinque gol insieme come ai tempi del Pescara. Infatti il tecnico Cesare Prandelli si è detto soddisfatto soprattutto di quello che si è visto in avanti dicendo che i due ragazzi napoletani hanno i movimenti giusti e ci hanno fatto vedere delle cose interessanti.

L’allenatore è contento di come si è lavorato fino a quel momento ed ha affermato che da adesso in poi ci sarà un lavoro speciale per arrivare al massimo della forma sabato sera contro gli inglesi. Prandelli è contento della facilità con cui la nazionale ha trovato i gol ed ha definito i due napoletani da esempio per il resto della squadra.

Meno contento però il mister è per il reparto difensivo che ieri ha comunque subito tre gol troppi in vista di avversari così difficili. Sicuramente in questi giorni Prandelli lavorerà ancora meglio anche sulla fase difensiva perché sabato sera contro l’Inghilterra sarà vietato sbagliare.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*