ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Juventus alza il muro per Pogba al Psg e United
Juventus alza il muro per Pogba al Psg e United

Juventus alza il muro per Pogba al Psg e United

Juventus determinata a non lasciar partire uno dei suoi gioielli, Paul Pogba. La Juve ha respinto l’ennesimo assalto al giocatore da parte del Psg, che ha offerto 50 milioni di euro cash più una o due contropartite tecniche.

Anche dalla Vecchia Inghilterra sono giunte offerte. Stando a quanto scritto sulle pagine del Daily Star, il club bianconero ha rifiutato anche la proposta del Manchester United, che desidera riportare il giocatore all’Old Trafford, che ha messo sul piatto 60 milioni di sterline, pari a 70 milioni di euro.

Anche se il presidente del Psg, Nasser Al-Khelaifi, aveva affermato qualche giorno fa che Pogba non rientrava più nei piani del club, nessuno gi aveva creduto. Si trattava di una strategia di mercato ben congeniata con la quale spegnere le luci su una trattativa che si stava portando avanti con più discrezione.

L’intento del club francese era quello di distogliere l’attenzione e confondere la concorrenza. Stando alle pagine di’Tuttosport’, il club francese, non curandosi del Fai Play finanziario e delle sanzioni imposte dall’Uefa, avrebbe ripresentato un’altra offerta alla Juventus offrendo 50 milioni in contanti e la possibilità di inserire nella trattativa uno o due giocatori della sua rosa.

Marotta e tutta la dirigenza bianconera hanno risposto in coro che Pogba non è in vendita. La Juve ha quindi deciso di alzare un muro invalicabile contro le offerte che stanno piovendo da tutta Europa. Forse ne è convinta davvero, ma forse potrebbe trattarsi di una strategia di mercato con la quale alzare la posta.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*