ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Calciomercato, Inter: piace Fernando, pressing su Lamela
Calciomercato, Inter: piace Fernando, pressing su Lamela

Calciomercato, Inter: piace Fernando, pressing su Lamela

Sempre più nel vivo il calciomercato dell’Inter che è alla ricerca di giocatori per il reparto avanzato.

Dopo una stagione a lunghi tratti anonima dell’Inter adesso è il momento di fare dei passi avanti per riportare la squadra che pochi anni fa ha vinto il triplete nel calcio che conta. Il tecnico Walter Mazzarri lo sa bene che per poter competere in Italia la sua rosa ha bisogno di rinforzi soprattutto a centrocampo e in attacco.

Il giocatore che sembra più vicino all’Inter è Valon Behrami che piace tantissimo a Walter Mazzarri che l’ha avuto al Napoli e sembra essere lui il primo tassello da aggiungere al centrocampo nerazzurro del prossimo anno. Nelle ultime ore però spunta il nome di un altro centrocampista che insieme a Behrami sarebbe il secondo acquisto del centrocampo dell’Inter.

Fernando Lucas Martin dello Shakhtar Donetsk conosciuto come Fernando 22 anni brasiliano. E’ questo il nome che Walter Mazzarri avrebbe fatto al direttore Ausilio. L’operazione potrebbe aggirarsi attorno ai dieci milioni di euro che dovrebbero stare bene allo Shakhtar e non sarà difficile convincere il giocatore che ha molta voglia di lasciare causa i vari disordini che ci sono attualmente in Ucraina.

Per il centrocampo nerazzurro ci sono anche altri nomi di gran interesse come M’Vila del Rubin Kazan e Xhaka del Borussia Monchengladbach. Altro nome che piace molto a Mazzarri e a tutta la tifoseria interista è Erik Lamela del Tottenham che piace non solo all’Inter ma anche ad altre squadre italiane. Thoir però a differenza delle altre italiane ha un’arma in più.

Potrebbe convincere il Tottenham a fare una sorta di scambio con Guarin che sembra sempre più lontano da Appiano Gentile. Inoltre Lamela gradirebbe molto tornare in Italia dopo la sua stagione sfortunata in Premier League e Milano sarebbe una destinazione che piacerebbe al giocatore.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*