ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014: Ecco la situazione degli infortunati
Mondiali 2014: Ecco la situazione degli infortunati

Mondiali 2014: Ecco la situazione degli infortunati

Andiamo a conoscere il borsino degli infortunati quando ormai mancano due giorni all’inizio dei Mondiali.

Sarà ricordato senza dubbio il Mondiale degli infortunati questo Brasile 2014. Ormai manca davvero poco più o meno 48 ore al calcio d’inizio di Brasile – Croazia che darà il via a questi emozionanti Mondiali. Sono tante le squadre preoccupate per la condizione fisica di alcuni suoi campioni e in questo articolo conosceremo come procedono i recuperi.

E’ proprio il Brasile la squadra organizzatrice dei Mondiali ad essere in preoccupazione per uno dei suoi giocatori fondamentali Neyamr Jr. che ieri ha messo male il piede a terra e si è lasciato cadere dolorante lasciando tutti in ansia per le sue condizioni. Oggi però arrivano buone notizie perché Neymar sta bene e parteciperà all’esordio dei Mondiali senza problemi.

Un altro giocatore a rischio era il portoghese Cristiano Ronaldo che non ha giocato le ultime amichevoli pre- Mondiale per precauzione e questo sembra essere servito a farlo recuperare dalla sua tendinite infatti i medici portoghesi oggi sono tutti ottimisti sul suo recupero in vista del debutto molto difficile contro la Germania.

Anche il tecnico della Spagna Del Bosque può sorridere grazie al recupero di Diego Costa che è totalmente guarito dal suo infortunio che lo aveva messo in forte dubbio per tutti i Mondiali.

Uno che invece al 99% non parteciperà ai Mondiali è il juventino Arturo Vidal con il suo ginocchio che lo tormenta e i medici del Cile che non sanno più come fare per recuperarlo. La federazione Cilena ha a disposizione fino a mezzanotte di giovedi per sostituire Vidal e la sensazione è proprio quella che si aspetterà fino all’ultimo prima di prendere qualsiasi decisione.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*