ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Inghilterra: allenamenti sotto la sorveglianza dei militari
Inghilterra: allenamenti sotto la sorveglianza dei militari

Inghilterra: allenamenti sotto la sorveglianza dei militari

Inghilterra sorvegliata speciale nel ritiro a Rio, dove si allena in una struttura sportiva meravigliosa, sotto la stretta sorveglianza del personale militare che è stato chiamato per garantire la sicurezza dei giocatori e di tutto lo staff tecnico inglese.

Militari e spiaggia, un binomio strano. I militari sono stati posizionati ovunque intorno al perimetro della struttura sportiva che ospita gli inglesi, la Urca Military Base. Le divise verdi, gli anfibi tirati a lucido, i baschi in testa e le facce dei singoli soldati sono il volto del Brasile di questi tempi, che sta vivendo attimi di tensione sociale, dovuti alle proteste per la corruzione che ruota intorno al Mondiale.

Oltre ai soldati, c’è la spiaggia, molto diversa da quella delle coste inglesi. Sturridge, Welbeck, Smalling e Henderson hanno fatto una passeggiata a riva domenica pomeriggio, nel tratto di spiaggia antistante l’albergo di Sao Conrado. I bagnanti hanno subito riconosciuto i giocatori i giocatori, circondandoli allegramente per farsi delle foto con loro e chiedere autografi.

Ne hanno approfittato subito fotografi e giornalisti locali accorsi sul posto, ma i quattro inglesi si sono concessi alle persone senza infastidirsi troppo. Chi non ha gradito la stampa è stato l’ex Manchester United Gary Neville, collaboratore di Roy Hodgson, che pedinato a lungo dai cronisti di Rede Globo, li ha insultati innervosendosi parecchio.

Sabato sera a 00.00 ora italiana l’Inghilterra affronterà l’Italia nella partita d’esordio per entrambe le squadre. Roy Hodgson nei giorni scorsi ha stilato i 9 comandamenti da osservare prima del match contro gli azzurri.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*