ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014, Gruppo C: Honda non si pone limiti
Mondiali 2014, Gruppo C: Honda non si pone limiti

Mondiali 2014, Gruppo C: Honda non si pone limiti

Keisuke Honda giocatore del Giappone squadra collocata nel Gruppo C insieme a Colombia, Costa D’Avorio e Grecia sogna in grande per la sua nazionale.

Il girone non è per niente proibitivo anzi pienamente alla portata per la nazionale nipponica. Sognare poi non costa nulla questo è il bello del calcio. A sognare è Keisuke Honda centrocampista che da gennaio di quest’anno è stato acquistato dal Milan in cui sa di non aver espresso al meglio le sue doti.

Ma con la nazionale è diverso, li Honda è protagonista, li può giocare nel suo ruolo naturale, può caricarsi la squadra sulle spalle e trascinarla lontano proprio li dove arrivano i sogni. Secondo Honda il Giappone dovrà dare il massimo proprio nel girone mettendocela tutta e cercando di stare tutti in condizioni per raggiungere gli ottavi.

Una volta arrivati ai quarti è lì che Keisuke Honda inizia a sognare proprio come afferma nell’intervista di ieri dicendo che da li in poi i miracoli possono accadere. Honda sa che se si vuole superare questo complicato Gruppo C bisogna cominciare già dalla prima partita che alle ore 03.00 italiane vedrà affrontarsi Giappone e Costa D’Avorio.

Il Giappone del nostro caro mister Albero Zaccheroni è in un girone non particolarmente difficile ma anzi se la potrà giocare fino alla fine. Il suo modulo europeo inserito in questa squadra orientale ha dato i suoi frutti già in passato come ricordiamo l’anno scorso in Confederation Cup dove il Giappone riuscì a segnare ben tre reti alla nostra nazionale italiana.

Zaccheroni sa che per poter superare il girone dovrà sperare che i suoi migliori giocatori tra cui proprio Honda e Kagawa del Manchester United saranno al meglio.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*