ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Mondiali 2014, Italia: Novità infortuni
Mondiali 2014, Italia: Novità infortuni

Mondiali 2014, Italia: Novità infortuni

Nelle ultime ore l’infortunio più sentito di tutta la nazionale italiana è quella di Verratti: febbre e sintomi influenzali, pertanto oggi non ha partecipato agli allenamenti che l’Italia ha eseguito sotto la pioggia incessante al costoso Portobello Resort.

Senza dubbio, Prandelli è preoccupato: anche se non si tratta di una febbre pesante, ma piuttosto sembra una influenza passeggera, dal momento che il termometro arriva ad appena 37 gradi, Cesare non vuole rischiare di perdere un centrocampista così di rilievo.

Oltre a lui, ci sono numerosi nomi che meritano due parole: molti infatti sono gli infortunati o gli impossibilitati della bella Italia a giocare la prossima partita, che sarebbe la prima, dell’Italia che si terrà sabato 14 di giugno alla mezzanotte ora italiana contro l’Inghilterra allo stadio di Manaus.

La difesa è un po’ un andirivieni di giocatori, e non riesce a dare il suo meglio, dal momento che anche Prandelli nelle ultime ore ha ammesso che quando si prendono tre gol ci si chiede il perché, basandosi sulla prestazione dell’Italia nella partita contro la Fluminense, terminata 5 a 3 per la squadra di Cesare.

Anche Chiellini, che ha un forte mal di schiena e non ha giocato l’ultima partita, ammette che si devono ritrovare le giuste distanze e la giusta intensità: inoltre, una costola dolorante ha fatto tolto di mezzo Sirigu che, si spera, entro due giorni sarà di nuovo, almeno secondo quanto dice Prandelli.

Il più in forma è il più vecchio, cioè Buffon: e questa, per fortuna, è una bella garanzia. Si spera che non lo si faccia faticare troppo, perché potrebbe stancarsi e perdere tono.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*