ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Svizzera: tanti italiani nell’undici titolare
Svizzera: tanti italiani nell’undici titolare

Svizzera: tanti italiani nell’undici titolare

La Svizzera è giunta a questo mondiale portandosi dietro tanti giocatori che militano nel nostro campionato. La Nazionale elvetica ha in rosa gli “italiani” Lichtsteiner, Inler, Berhami, Von Bergen e l’ex Fiorentina Seferovic.

La squadra allenata da Ottmar Hitzfeld è alla sua 9ª qualificazione alla coppa del mondo ed è alla terza partecipazione consecutiva, dopo i Mondiali di Germania e Sudafrica. In particolare, quattro anni fa fu un disastro, poiché dopo una partenza sprint battendo nella prima partita la Spagna (vincitrice del Mondiale), la Svizzera non riuscì a passare il girone a causa dello 0-0 rimediato proprio con l’Honduras, che ritroverà anche qui in Brasile.

Il 2006 fu invece un mondiale migliore, riuscendo a passare il girone al primo posto, per poi essere fatta fuori dall’Ucraina, dopo uno 0-0 durato fino al 120′. Ottmar Hitzfeld si è seduto in panchina nel 2008 dopo aver allenato per dieci anni nel campionato tedesco dove ha vinto vinto sette titoli della Bundesliga e due Champions League, una col Borussia Dortmund e una col Bayern.

Il modulo di gioco scelto da Hitzfeld per la sua Svizzera è un 4-2-3-1 che prevede i due mediani Berhami e Inler che dovranno dettare i ritmi della partita, che saranno posizionati dietro all’unica punta, l’ex Fiorentina Seferovic.

In attacco Ottmar ha come alternativa il giovane astro nascente Josip Drmic, classe ’92 che ha siglato tre reti nelle amichevoli pre-Mondiale. Il giocatore su cui si punta di più, oltre che per la classe anche per il carisma, è sicuramente Lichtsteiner, l’esterno di difesa della Juventus che può fare la differenza in ogni partita.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*