ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Inghilterra: Hodgson elogia Pirlo e Balotelli
Inghilterra: Hodgson elogia Pirlo e Balotelli

Inghilterra: Hodgson elogia Pirlo e Balotelli

Inghilterra contro Italia sarà la partita d’esordio delle due nazionali al Mondiale di Brasile 2014. La Nazionale dei Tre Leoni allenata da Roy Hodgson è molto ottimista, ma il ct inglese frena ogni entusiasmo eccessivo.

Nell’ultima intervista Hodgson ha dichiarato che, in confronto all’Europeo di due anni fa, la squadra è arrivata in Brasile molto meglio fisicamente e con la testa. Ora il gruppo è più solido e collaudato. I suoi pensieri vanno ovviamente alla sfida con gli azzurri, un avversario che Hodgson teme molto per la qualità della rosa di Cesare Prandelli.

Il ct inglese ha voluto spendere due parole su due giocatori italiani che teme di più in assoluto, Pirlo e Balotelli. Il centrocampista della Juventus è molto stimato da Hodgson che lo considera un calciatore unico nel suo genere, il perno su cui gira gran parte del gioco della Nazionale azzurra.  Per quanto riguarda Balotelli, il ct inglese teme la sua grande imprevedibilità e velocità.

C’è da aspettarsi che gli inglesi avranno un occhio di riguardo in più su questi due giocatori durante la partita. L’Inghilterra ha svecchiato molto la rosa dopo gli europei. ci sono molte aspettative per l’esordio di nuovi talenti chiamati a giocare il Mondiale. Hodgson ha diverse opzioni in rosa, ma ci andrà cauto nel chiedere agli esordienti di fare i fenomeni o risolvere le partite.

A loro chiede concentrazione ed energia sulle gambe per tenere alti i ritmi della partita. Notizie dallo spogliatoio. Welbeck ha avvertiti un fastidio muscolare alla coscia destra ed ha saltato l’allenamento, Gerrard ha recuperato dal problema all’inguine, mentre Oxlade-Chamberlain sarà disponibile per la seconda gara contro l’Uruguay.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*