ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Malaga: lo sceicco Al Thani lascia la presidenza
Malaga: lo sceicco Al Thani lascia la presidenza

Malaga: lo sceicco Al Thani lascia la presidenza

Il Malaga è stato colpito da una notizia bomba. Tutto il calcio spagnolo è rimasto sbigottito di fronte alla notizia che lo sceicco Abdullah Al Thani, proprietario del club andaluso, ha deciso di lasciare la squadra.

Lo ha annunciato lo stesso ex presidente attraverso il lancio di un messaggio su Twitter: “Lascio per le mancanze di rispetto e di uguaglianza (cit)“. Da quando era diventato proprietario del Malaga, il club è letteralmente risorto dopo tanti anni passati nella parte bassa della classifica del campionato spagnolo, riuscendo a conquistare i quarti di Champions League 2012-2013, battuto nel recupero dal Borussia Dortmund, arrivato poi in finale.

La scelta dello sceicco, se verrà confermata attraverso una nota ufficiale della società, anche se è clamorosa non rappresenta una vera e propria novità nel mondo del calcio.

Anche il magnate dell’Anzhi, Suleyman Kerimov, ha prima beffato i tifosi del club attraverso gli acquisti pazzi di Eto’o, pagato 25 milioni e con un ingaggio di 20 all’anno al giocatore, Zirkov costato 15 milioni, Willian acquistato per 35 milioni, Dszudszak 14 milioni di euro e Hiddink in panchina, al quale gli venivano dati ben 10 milioni di euro netti a stagione, per poi tornare sui suoi passi e vendere in blocco la maggior parte del parco giocatori.

I tifosi del Malaga temono che il oro club viva la stessa sorte di quello russo, dopo aver sognato ad occhi aperti per qualche stagione. Il pericolo è che senza gli stessi investimenti garantiti dallo sceicco, il Malaga possa sprofondare di nuovo nell’abisso.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*