ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Mondiali 2014 Brasile: Italia atterra a Manaus
Mondiali 2014 Brasile: Italia atterra a Manaus

Mondiali 2014 Brasile: Italia atterra a Manaus

Nelle ultime ore la Nazionale italiana allenata dal commissario tecnico Cesare Prandelli è atterrata a Manaus, e precisamente alle 14 ora locale, e alle 20 italiane: pertanto, è come se l’Italia con questa azione si fosse slanciata verso l’esordio mondiale.

Quando gli Azzurri parlano del contesto che ospiterà la partita tra Inghilterra e Italia, è molto facile sentire la parola inferno nei loro discorsi, dal momento che il terreno di gioco su cui andranno a giocare ha delle zolle traditrici, l’umidità sarà di poco inferiore al 100%, la temperatura sarà sopra i 30 gradi e come se non bastasse, oltre al micidiale traffico, c’è anche un notevole rischio malattie per i fisici più cagionevoli.

Prandelli, comunque, aveva tutto in mente: infatti già dal sorteggio era consapevole che sarebbe andato a giocare a Manaus, un inferno per i calciatori, e pertanto ha preso tutte le dovute contromisure, come ad esempio la creazione di un ambiente molto simile alla suddetta città a Coverciano.

Il clima è quindi diventato un fattore che non dovrà assolutamente preoccupare il celebre commissario tecnico Prandelli, che ha curato l’aspetto atletico per davvero diversi mesi.

Forse, cioè che più conta sono i diversi giocatori indisponibili per la sfida di domani a mezzanotte: ma purtroppo, per quelli più di tanto non si può fare.

Per quanto riguarda invece la partita che si giocherà contro il team di Rooney, nessuno riesce a fare dei pronostici: lo si scoprirà tutto domani sera alle ore 12 di notte al celebre inferno di Manaus, la alquanto nota Arena Amazonia.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*