ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Mondiali 2014, dubbi in difesa per Italia
Mondiali 2014, dubbi in difesa per Italia

Mondiali 2014, dubbi in difesa per Italia

Dubbi in difesa di Italia per i Mondiali 2014 di Brasile: si ricorda che la prima sfida della nazionale Italia capeggiata da Prandelli giocherà la prima sfida dei Mondiali, quella di esordio, contro l’Inghilterra.

Ieri mattina, infatti, c’è stato un maledetto allenamento in cui il commissario tecnico Azzurro Cesare Prandelli ha perso Mattia De Sciglio a causa di un brutto infortunio muscolare che lo ha quindi tolto di mezzo definitamente dalla partita con l’Inghilterra, ma per fortuna non dagli interi Mondiali 2014 di Brasile.

Purtroppo per Ranocchia, deve salutare i Mondiali 2014 di Brasile per Italia: infatti la lista definitiva doveva essere consegnata questa sera da Cesare Prandelli, che ha optato proprio per De Sciglio, anche se i suoi tempi di recupero non sono affatto sicuri.

Nella partita di domani, al suo posto dovrebbe disputare la partita contro l’Inghilterra il difensore Paletta, che avrebbe la priorità invece su Bonucci, spostando così il campione Chiellini a destra.

Anche Darmian dovrebbe avere un posto in campo, ed insieme a lui forse ci sarà Verratti, su cui però ci sono ancora dei dubbi, perché alla fine solo ieri e oggi si è allenato con il resto della squadra.

Verratti dovrebbe essere affiancato da Pirlo che insieme a lui fungerà da regista: stranamente questa Italia avrà due fantasisti liberi di muoversi e di creare.

In attacco, invece, Mario Balotelli è favorito su Ciro Immobile: comunque, i maggiori dubbi ci sono in difesa, che purtroppo durante questi Mondiali potrebbe deludere molto tutti i tifosi italiani che votano l’Italia campione del mondo.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*