ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Mondiali 2014 Italia, Barzagli spera che sistemino il campo di Manaus
Mondiali 2014 Italia, Barzagli spera che sistemino il campo di Manaus

Mondiali 2014 Italia, Barzagli spera che sistemino il campo di Manaus

Il difensore azzurro Andrea Barzagli non vede l’ora di scendere in campo nella sfida che ci sarà domani per i Mondiali 2014 di Brasile, la prima dell’Italia, che dovrà scontrarsi con l’Inghilterra di Rooney alla nota Arena Amazonia, lo stadio di Manaus.

Nella giornata di oggi il difensore Barzagli dell’Italia ha parlato in conferenza stampa proprio circa la sfida contro l’Inghilterra che aprirà il Mondiale per la nazionale italiana allenata dal celebre commissario tecnico Cesare Prandelli.

Il difensore centrale dell’Italia Barzagli ha affermato che lui e i suoi compagni sono aggiornati sulle condizioni del campo di Manaus, che secondo alcuni addetti ai lavori è messo davvero molto male: proprio per questo, spera che sarà messo a posto per il match emozionante con l’Inghilterra.

In merito alla difesa dell’Inghilterra, il giocatore Barzagli ha esclamato che lui e i suoi compagni lavorando per penetrare la loro retroguardia ma non sarà affatto semplice, dal momento che dispongono di un reparto arretrato molto difficile da sconfiggere.

Proprio per questo, loro avranno il compito di giocare palla a terra per metterli in difficoltà: si stanno preparando, e domani non faranno affatto una brutta figura.

In merito al fronte infortuni, ha dichiarati Barzagli che durante questa stagione ha avuto molti problemi come non è mai successo. La prima volta è arrivata anche per lui, ma ora sto bene ed è pronto a giocare.

Infine, su Rooney Barzagli ha detto che si tratta di un giocatore di grande esperienza e qualità: inoltre, è affiancato da giocatori veloci e giovani che sono capaci nell’1 contro 1.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*