ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Italia: stasera si realizza il sogno di Candreva
Italia: stasera si realizza il sogno di Candreva

Italia: stasera si realizza il sogno di Candreva

A poche ore dall’inizio del debutto dell’Italia contro l’Inghilterra, da Manaus ha rilasciato un’intervista alla stampa anche il centrocampista Antonio Candreva.

Antonio Candreva non sta più nelle pelle, sta contando le ore che lo separano da ItaliaInghilterra con molta ansia, non vede l’ora di iniziare il centrocampista della Lazio e di realizzare il sogno di una vita.

Candreva attualmente è al centro di molte voci di mercato che potrebbero cambiare la sua destinazione nella prossima stagione, ma il giocatore adesso ha in testa una sola cosa, la maglia azzurra.

Antonio Candreva ha parlato della sua prima vigilia pre- Mondiale e sembrava quasi un ragazzino nella sua notte prima degli esami, emozionato ed ansioso al punto quando dice che questa è la sua prima esperienza che sta vivendo in modo molto particolare. Il suo unico desiderio è che finalmente inizi ItaliaInghilterra.

Addirittura Candreva definisce questa partita contro l’Inghilterra di stasera alle 00.00 italiane la più importante della sua carriera dicendo che sarà un’emozione unica entrare in campo in un Mondiale con la maglia della nazionale italiana, cosa che ha sempre sognato fin da bambino.

Intanto il centrocampista della Lazio parla anche delle condizioni del terreno di gioco su cui si ritroveranno stasera definendolo non male, in realtà era descritto molto peggio da tutti i giornalisti che lo avevano visto in anteprima, ma secondo Candreva ci sono le condizioni per fare una buonissima gara sperando che ci sia un grande tifo tipico degli italiani.

Per quanto riguarda l’umidità che gli azzurri hanno trovato a Manaus, Candreva ha detto a tutti di stare tranquilli perché questo risulta essere l’ultimo dei problemi, infatti i giocatori dell’Italia sono prontissimi ad affrontare l’umidità, i problemi potranno essere altri.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*