ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Bradl beffa Marquez nelle prove libere di Catalunya
Bradl beffa Marquez nelle prove libere di Catalunya

Bradl beffa Marquez nelle prove libere di Catalunya

Bradl ha letteralmente beffato Marquez, arrivato secondo, nel finale delle prove libere. Smith centra il terzo tempo, mentre Lorenzo resta in difficoltà piazzandosi al 5° posto Rossi al sesto.

Stefan Bradl (Honda) mette in cassaforte il terzo turno di prove libere del GP di Catalunya, girando in 1:41.357 e prendendosi gioco nel finale di Marquez, che ha corso con un distacco di +0.194. Terzo Smith (Yamaha, +0.364) che anticipa Pedrosa (Honda, +0.383). A seguire le Yamaha di Lorenzo (5°, +0.460) e Rossi (6°, +0.503), e la Yamaha Open di Aleix Espargaro (+0.518).

Poi troviamo le Ducati di Hernandez (+0.549) e Dovizioso (9°, +0.559). Iannone (Ducati, +0.936) fermo alla 13ª posizione. Bradl è stato bravo nel finale a correre in modo pulito e veloce, meritando la prima posizione. La sua prestazione ha demoralizzato Marquez, ma ha rinvigorito quello del polita tedesco che aveva fame di successi e di conferme da parte della moto.

Pare che il vento stia iniziando a cambiare gradualmente e che il dominio di Marquez stia lentamente tramontando. Alcuni sono pronti a scommettere che lo spagnolo, per quanto abbattuto, vincerà il suo settimo Gp consecutivo. Altri invece vedono nel successo di Bradl la dimostrazione che esistono ampi margini per fare meglio di Marquez.

A onor di cronaca, c’è da dire che lo spagnolo ha dovuto cedere i passo per un errore durante il cambio di una marcia, un episodio che può capitare a tutti. Bradl ha sicuramente girato forte, ma alle sue spalle avrà un Marquez pronto a dar battaglia.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*