ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Belgio, Courtois: Dopo i Mondiali 2014 si parlerà del suo futuro
Belgio, Courtois: Dopo i Mondiali 2014 si parlerà del suo futuro

Belgio, Courtois: Dopo i Mondiali 2014 si parlerà del suo futuro

La Coppa del Mondo è un trofeo davvero ambito da tutti i calciatori, che sognano di alzarla e di stringerla tra le mani da quando sono bambini: il sogno di tutti i più piccoli è infatti di ottenere il meglio dal punto di vista calcistico.

Questo desiderio è tanto forte che numerosi calciatori rimandano la questione trasferimenti dopo i Mondiali 2014, al fine di non avere distrazioni in merito, perché si sa, un trasferimento può emozionare e confondere le idee, mentre i giocatori non vogliono essere disturbati.

Questo è il caso anche di Thibaut Courtois, il celebre calciatore belga, portiere dell’Atlético Madrid, che al momento si trova in prestito dal Chelsea.

Si ricorda che tale giocatore, Courtois, non è l’ultimo arrivato, dal momento che anche se giovane nel 2012 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1991, ed è stato altresì dall’IFFHS quarto miglior portiere del mondo nel 2013.

Comunque, giornata di oggi ha risposto alla domanda sul suo futuro: ha detto che per il momento è qui in Brasile con la Nazionale ed è molto concentrato sul torneo. Proprio per questo intende mettere in secondo piano la sua situazione personale.

Egli ha detto che prenderà qualsiasi decisione decisione dopo il Mondiale, quando tutto sarà più chiaro, e anche il suo futuro: il dubbio, ovviamente, risiede nel fatto che non si sa se Thibaut Courtois, il portiere belga, potrebbe tornare al Chelsea o essere per un’altra stagione insieme all’Atletico Madrid.

Si ricorda che la nazionale belga si trova nel Girone H in cui giocheranno Belgio, Russia, Corea del Sud e Algeria.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*