ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Mondiali, le piogge distruggono Natal: a rischio Italia-Uruguay
Mondiali, le piogge distruggono Natal: a rischio Italia-Uruguay

Mondiali, le piogge distruggono Natal: a rischio Italia-Uruguay

Nella giornata di sabato notte c’è stata la sfida tra Italia e Inghilterra, che si è conclusa per la bellezza di 2 reti a 1 per la nazionale italiana di Cesare Prandelli, e le reti sono state siglate per gli Azzurri da Balotelli e Marchisio.

Di contro, l’altra partita del girone italiano è stata disputata tra la Costa Rica e l’Uruguay, il quale è rimasto sconvolto dalla furia avversaria, che ha concluso il match per 3 a 1: dunque, i costaricani sono stati davvero una sorpresa.

La prossima partita sarà decisiva, quella tra Italia e Costa Rica, al fine di capire la squadra che giungerà agli ottavi di finale per linea diretta, ma già si parla della prossima, ossia quella tra Italia e Uruguay.

Infatti, le forti piogge che continuano a cadere su Natal, città del nord-est della nazione brasiliana, che il 24 giugno proporrà il match tra Italia e Uruguay, hanno mosso il sindaco e le altre autorità locali a dire ufficialmente che c’è una emergenza.

Le piogge hanno colpito anche la penisola italiana in modo molto forte, eppure non si è parlato di emergenza qui: questo perché negli ultimi due giorni è caduta sulla città una quantità d’acqua tramite le piogge pari a quella della media di un intero ciclo lunare, ossia quasi 30 giorni.

Inoltre, alcune zone caratteristiche di Natal, come ad esempio quella di Ponta Negra, sono completamente allagate, e sono stati riscontrati altresì casi di frane: si pensi che ad Areia Preta la polizia ha fatto andare via gli abitanti di 50 case.

Proprio per questo, a causa delle forti piogge che dovrebbero durare fino al 23, che si è deciso di domandare lo stato di emergenza.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*