ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Brasile: Scolari difende gli arbitri

Brasile: Scolari difende gli arbitri

Il Brasile ha iniziato la sua avventura Mondiale ricevendo molte critiche per la simulazione di Fred e l’arbitraggio troppo sbilanciato verso la Selecao.

Il c.t. Scolari ha dichiarato nell’ultima conferenza stampa che gli arbitri possono sbagliare anche quando gioca il Brasile e che non bisogna rimanere stupiti se si sono verificati degli errori nella partita contro la Croazia. Scolari vuole gettare acqua sul fuoco e mettere la parola fine alle polemiche che continuano a disturbare l’ambiente.

Il ct della Selecao ha affermato che ha piena fiducia sugli arbitri scelti per il Mondiale e che ci sono stati solo piccoli episodi da trascurare. Al giornalista che gli ha riportato le dichiarazioni del ct croato Kovac, il quale aveva definito tutto questo un autentico circo, Scolari ha risposto che il barsile ha vinto ben cinque circhi, riferendosi ai titoli mondiali conquistati.

Polemiche a parte, Felipao è alle prese con il dubbio Hulk, il quale ha accusato un problema alal coscia che per fortuna non presenta lesioni. Non è sicuro che l’attaccante scenderà in campo dall’inizio della prossima partita. Un appello è stato lanciato anche da capitan Thiago Silva ai suoi connazionali che saranno allo stadio, chiedendo loro di cantare l’inno.

Thiago Silva chiama a raccolta tutti i tifosi della Nazionale brasiliana, ma dovrà iniziare a preoccuparsi anche di quel Peralta, soprannominato “il bello” dalla stampa messicana, che qui ha già battuto il Camerun, ma soprattutto è stato quel giocatore che ha infranto a Londra, con una doppietta, i sogni di gloria del Brasile alle olimpiadi.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*