ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014, Sabella ha sbagliato modulo iniziale Argentina
Mondiali 2014, Sabella ha sbagliato modulo iniziale Argentina

Mondiali 2014, Sabella ha sbagliato modulo iniziale Argentina

Il commissario tecnico dell’Argentina Alejandro Sabella si dà tutte le colpe se la sua squadra non ha giocato al meglio delle sue forze: infatti, anche se la prima partita argentina è terminata con una vittoria da parte della squadra di Leo Messi, quattro volte Pallone d’Oro, e anche se hanno ottenuto un bellissimo 2 a 1 sulla Bosnia, la formazione sudamericana non ha convinto.

Infatti, in particolar modo nel primo tempo, l’Argentina ha giocato nettamente al di sotto delle proprie possibilità e ha finanche sofferto il temperamento di una squadra che intendeva fare grandi cose come quella della Bosnia di Susic.

Il motivo di questo sballo argentino è dovuto altresì alla scelta di un modulo iniziale, il 5-3-2, che non ha permesso alla squadra di Leo Messi di ottenere una certa profondità: infatti, il team è poi migliorato solo nel secondo tempo, quando è entrata una punta di rilievo dal nome di Pipita Higuain.

Non sono solo voci di corridoio, anzi: la motivazione è stata confermata dallo stesso Sabella, che ha dichiarato di aver incontrato numerose difficoltà con questo modulo, e altresì Messi e i suoi compagni di squadra non sono stati facilitati dal 5-3-2.

Con grande umiltà, quindi, Sabella si dà la colpa, dicendo che è stato un suo errore: certo, la cosa più importante in quel momento era vincere, eppure il match ha vissuto due momenti diversi.

Infatti, all’inizio, nel primo tempo il team che ha controllato la partita è stata la Bosnia, che per fortuna non è riuscita a penetrare molto la difesa avversaria, mentre nel secondo tempo la musica è cambiata con l’ingresso di Higuain.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*