ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Mondiali 2014, De Rossi si allena: Contro Costa Rica caldo sarà un problema per la salute
Mondiali 2014, De Rossi si allena: Contro Costa Rica caldo sarà un problema per la salute

Mondiali 2014, De Rossi si allena: Contro Costa Rica caldo sarà un problema per la salute

Nelle ultime ore il campione della nazionale italiana De Rossi dei Mondiali 2006, l’unico insieme a capitan Gigi Buffon e ad Andrea Pirlo, è tornato ad allenarsi insieme alla squadra dopo quello che è successo negli ultimi giorni, e cioè un attacco di cervicale, che poi non si è rivelato un grande problema.

Daniele De Rossi, quindi, è pronto a tornare in squadra già da venerdì a Recife nella sfida che ci sarà contro la Costa Rica, vera sorpresa del girone, dal momento che ha sconfitto l’Uruguay per la bellezza di 3 reti a 1.

In conferenza stampa ha spiegato che contro Costa Rica il caldo sarà un problema per la salute, eppure non si preoccupano, perché a Coverciano avevano le stesse condizioni climatiche.

De Rossi ha detto che il commissario tecnico della nazionale italiana Cesare Prandelli ha inventato il loro stile di gioco, adattandolo alle caratteristiche degli Azzurri. Pertanto, visto che nelle loro gambe non ci sono corse infinite, si è basato molto sui passaggi.

Inoltre, ad aggiungersi a ciò c’è il caldo incessante, e pertanto è di fondamentale importanza far arrivare il pallone ai ragazzi di qualità senza distruggerli prima del tempo: ovviamente, non è solo il centrocampo ad aver fatto vincere la prima partita contro l’Inghilterra, ma la squadra intera.

Secondo De Rossi, la Spagna si può riprendere, non è ancora tolta di mezzo come dicono tutti: si tratta di una squadra che ha fatto la scuola del calcio. Ovviamente, gli olandesi sono la squadra che finora ha impressionato di più, senza tra l’altro Strootman che ha avuto un brutto infortunio. Soprattutto è merito di Van Gaal, commissario tecnico della forte Olanda.

Infine, una riflessione sul suo ruolo in questo gruppo azzurro: dire che il loro centrocampo sia il migliore al mondo è esagerato, ma si tratta senza dubbio di un reparto forte e con elementi complementari che non lasciano spazio ad errori.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*