ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Italia: per Prandelli la garà è difficilissima
Italia: per Prandelli la garà è difficilissima

Italia: per Prandelli la garà è difficilissima

Stasera alle 18.00 orario italiano l’Italia scenderà in campo contro la Costa Rica, una partita decisiva per il Gruppo D e il mister Prandelli in conferenza stampa lo conferma.

Il tecnico Cesare Prandelli ha tenuto la conferenza stampa di ieri insieme all’attaccante azzurro Mario Balotelli. Prandelli parla di lui come un giocatore che fa parte dei 23 della rosa, se gioca male sarà sostituito da un giocatore altrettanto forte come lui.

E’ evidente che Prandelli non vuole caricare troppe responsabilità su Super Mario ma comunque cerca di dargli la motivazione di fare bene dicendogli che se sbaglia esce fuori. Si parla poi della Costa Rica la squadra che l’Italia affronterà stasera alle 18.00 orario italiano.

Prandelli conferma di conoscere molto bene questa squadra già da mesi, già sapeva della loro perfetta organizzazione formata da giocatori che si conoscono a memoria. Per Prandelli l’attacco della Costa Rica è di gran qualità soprattutto grazie a Campbell che secondo Prandelli è un giocatore moderno, interessante che riesce subito a creare pericoli al primo controllo di palla.

In un certo senso Prandelli pensa che questa sia la partita più dura del girone soprattutto dopo la vittoria dell’Uruguay di ieri sera che mette in condizione l’Italia anche in caso di vittoria di non avere la matematica qualificazione agli ottavi ma dovrà giocarsela proprio contro l’Uruguay all’ultima giornata del Gruppo D.

Infine Prandelli non vuole svelare nessun nome della formazione che scenderà in campo stasera alle 18.00 anche perché in queste ore sta ancora valutando chi potrà essere titolare a causa di alcuni piccoli infortuni. Il tecnico dell’Italia però svela che Barzagli e Buffon avvertono ancora dei piccoli dolori e non si sa se potranno essere del match.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*