ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Olanda, Van Persie: Da sei anni convive con il dolore dell’infortunio
Olanda, Van Persie: Da sei anni convive con il dolore dell’infortunio

Olanda, Van Persie: Da sei anni convive con il dolore dell’infortunio

Robin Van Persie è stato uno dei tantissimi giocatori arrivati ai Mondiali 2014 di Brasile in condizioni non perfette: insieme a lui ci sono giocatori del calibro di Manuel Neuer, estremo difensore della Germania, Arturo Vidal, il centrocampista della Juventus e del Cile, Cristiano Ronaldo e Luis Suarez, che ha dovuto effettuare una operazione al ginocchio per la lesione al menisco.

Van Persie quindi non è stato solo in questa occasione, anzi, può addirittura consolarsi pensando a tutti quei grandi che non hanno potuto partecipare ai Mondiali 2014 di Brasile a causa degli infortuni, come Strootman, Ribery, Reus e Montolivo.

In ogni caso Van Persie nonostante tutti gli acciacchi dovuti anche alla sua età, dal momento che ha passato la 30ina, non accenna ad abbandonare il campo, anzi, sta regalando una prestazione meravigliosa dopo l’altra: si ricorda ad esempio la sua doppietta nel 5 a 1 contro la Spagna umiliata nella partita di venerdì, oppure la bella performance nel recupero contro l’Australia, vinta per 3 a 2.

Comunque, l’infortunio che ha avuto prima dei Mondiali 2014 di Brasile non è stato l’unico: si ricorda che l’attaccante del Manchester United ha dovuto lasciare i suoi compagni a fine ottobre a causa di un infortunio muscolare, e ha potuto fare la sua comparsa sul terreno di gioco solo nella seconda metà di marzo.

Infine, si è di nuovo infortunato ed non ha potuto giocare la parte finale della stagione: ancora prima, Van Persie ha avuto tanti problemi, e da tanti anni. Egli stesso ha dichiarato che fisicamente non vanno male le cose, e adesso si sente bene, eppure sono la bellezza di sei anni che scende in campo sempre un po’ di dolore.

In ogni caso, si è abituato, e regala sempre prestazioni estasianti, essendo Van Persie la punta di diamante dell’attacco del commissario tecnico Orange Van Gaal, che addirittura intende nominarlo capitano del Manchester United.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*