ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Estasi Van Gaal: Travolgere la Spagna e l’Australia è un sogno
Estasi Van Gaal: Travolgere la Spagna e l’Australia è un sogno

Estasi Van Gaal: Travolgere la Spagna e l’Australia è un sogno

Negli ultimi giorni la nazionale olandese degli Orange ha fatto davvero delle imprese stratosferiche per cui Van Gaal è entusiasta: una è stata la vittoria tanto schiacciante quanto inaspettata contro la Spagna, battuta per ben 5 a 1 nella sfida di venerdì scorso, non ieri.

Si è trattato di un match davvero interessante dal momento che era come se fosse una riproposizione della finale dei Mondiali 2010 di Sud Africa: infatti, grazie a questa possibilità, l’Olanda ha potuto vendicarsi di ciò che è successo quattro anni fa quando gli spagnoli gli hanno soffiato il titolo mondiale.

In seguito, precisamente due giorni fa, l’Olanda ha compiuto un’altra impresa, e cioè recuperare la partita contro l’Australia, che alla fine siè conclusa per 3 a 2 a favore degli Orange, che così conquistano la vetta di 6 punti e dovranno sfidare solo il Cile per sancire a chi appartiene la leadership.

Il commissario tecnico della nazionale olandese Van Gaal ha così diventare realtà quello che pensava potesse essere soltanto un sogno, ossia questi due trionfi consecutivi, in cui spicca senza dubbio quello contro la spagna.

Infatti Van Gaal ha confessato che dopo quel rigore generoso la Spagna avrebbe vinto la partita: invece non è stato così, e Van Persie è riuscito cambiare tutto.

Per Van Gaal in estasi per le due gare vinte è stato un obiettivo raggiunto in particolar modo per la tanta passione e il sentimento proposto sul terreno di gioco da tutti i giocatori, che alla fine della gara si sono abbracciati e complimentati tra di loro.

Comunque, il pensiero va all’ultima sfida contro il Cile, per raggiungere la vetta e passare poi agli ottavi di finale dei Mondiali 2014 di Brasile.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*