ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Mondiali 2014, Buffon: Costa Rica brava a gestire il vantaggio
Mondiali 2014, Buffon: Costa Rica brava a gestire il vantaggio

Mondiali 2014, Buffon: Costa Rica brava a gestire il vantaggio

Purtroppo, ieri le cose non sono andate come si desideravano: infatti l’incubo eliminazione è cominciato ad entrare nei sogni di tutti gli italiani da questa notte, dal momento che dopo due partite l’Italia è a 3 punti, al pari di Uruguay, contro quale deve giocare martedì alle 18:00.

Brutta bestia quindi per la nazionale italiana allenata da Cesare Prandelli: è stato un girone davvero sorprendente, che ha visto la vittoria di squadre che non ci si aspettava, come l’Italia sull’Inghilterra, ma quello che più ha stupito è stato prima il successo per 3 a 1 della Costa Rica contro l’Uruguay e poi di 1 a 0 della Costa Rica sempre contro la nazionale italiana.

Come ha detto ieri Capitan Gigi Buffon nel post partita, altro che Cenerentola del Girone D: la Costa Rica è stata davvero una squadra ottima. Ha aggiunto che nel calcio e soprattutto a questi livelli non esistono più Cenerentole da tempo. E pertanto in tale situazione non c’è nulla di clamoroso.

Premettendo ciò, il capitano azzurro ha ammesso i suoi errori e quelli dei suoi compagni, dichiarando altresì che il match contro la nazionale costaricana se lo immaginava ben diverso.

Parere di Buffon è che tutti gli italiani speravano di fare meglio per mettere i giocatori del Costa Rica in difficoltà e vincere mettendosi al primo posto con 6 punti, eppure ciò non è successo, dal momento che sono sorte difficoltà inaspettate e impreviste.

Infatti, secondo Buffon, i giocatori del Costa Rica dopo il gol, sono stati bravi a gestire il vantaggio, ma niente panico: anche se avessero pareggiato per 1 a 1 non sarebbe cambiato nulla, anzi, bisognava in ogni caso sudarsi la qualificazione contro l’Uruguay.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*