ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Spagna, Xabi Alonso lascerà la nazionale dopo i Mondiali 2014
Spagna, Xabi Alonso lascerà la nazionale dopo i Mondiali 2014

Spagna, Xabi Alonso lascerà la nazionale dopo i Mondiali 2014

Brutta è stata davvero la sfida della nazionale spagnola allenata dal commissario tecnico Vicente del Bosque contro il Cile di mercoledì, dopo già la deludente sconfitta contro l’Olanda per 5 a 1 che ha ottenuto nella giornata di venerdì 13, il giorno dopo la sfida di esordio del Brasile.

Due sconfitte consecutive, e addio Mondiali: la una qualificazione è già matematicamente sfumata, perché anche se vincessero, tre punti non sono abbastanza per passare il turno.

Pertanto, si voglia o non si voglia, sarà l’ultima partita della nazionale italiana guidata dal commissario tecnico Vicente del Bosque a questi Mondiali 2014 di Brasile, mentre sarà l’ultima gara con la maglia della Spagna per Xabi Alonso.

Infatti, il giocatore fuoriclasse del Real Madrid Xabi Alonso avrebbe stabilito di dare un fermo alla sua carriera internazionale nell’ultima sfida dei deludenti campionati del mondo dei vincitori in carica.

Il centrocampista basco Xabi Alonso dalla sua ha potuto offrire la bellezza di 113 presenze con la nazionale iberica: inoltre, bisogna sottolineare che nella sua carriera ha ottenuto la vittoria di un Mondiale, quello del 2010 in Sud Africa, e due campionati Europei, quello del 2008 in Austria e Svizzera e quello del 2012 in Polonia e Ucraina.

La Spagna, si ricorda, è a 0 punti dopo due partite, pertanto anche in caso di vittoria non avrebbe alcuna possibilità di arrivare al secondo posto, dal momento che l’Olanda è 6 punti insieme al Cile, mentre l’Australia è a 0 come lei: le due vincitrici del girone sono state già stabilite, da decidere è unicamente il team che fungerà da leader.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*