ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014: Messico, ancora panchina per Hernandez contro la Croazia
Mondiali 2014: Messico, ancora panchina per Hernandez contro la Croazia

Mondiali 2014: Messico, ancora panchina per Hernandez contro la Croazia

Dopo la vittoria contro il Camerun e il combattuto pareggio contro il Brasile, con una grandissima prestazione del portiere Ochoa, il Messico sfiderà la Croazia per conquistare il passaggio del turno consapevole che, data la situazione attuale di classifica del Gruppo A, per giocare gli ottavi di finale e continuare l’avventura brasiliana basterà il pareggio.

La squadra messicana dovrebbe presentarsi in campo con lo stesso undici che ha pareggiato contro il Brasile. E’ pertanto piuttosto probabile che, anche la sfida decisiva con la Croazia, vedrà il Chicarito Hernandez accomodarsi in panchina.

Hernandez, che viene da una stagione non del tutto positiva con il Manchester United, è entrato nel secondo tempo sia contro il Brasile che nella gara del debutto al mondiale contro il Camerun.

L’allenatore del Messico Herrera sembra, quindi, intenzionato a confermare la squadra e, soprattutto, il reparto offensivo, utilizzando Hernandez solo a gara in corso, come arma in più per cambiare, o quanto meno provare, le sorti della partita.

In attacco, quindi, il Messico continuerà a proporre Dos Santos e Peralta, l’autore dell’unico goal, sino a questo momento, dei messicani al mondiale di Brasile 2014. Contro la Croazia, infatti, non sono ammessi errori o esperimenti di formazione.

La stessa Croazia non dovrebbe presentare grosse novità di formazione con Mario Mandzukic confermato a centro dell’attacco dopo la doppietta che ha messo fuori gioco il Camerun di Eto’o che a causa della doppia sconfitta con Croazia e Messico ha perso ogni speranza di passare il turno e giocare gli ottavi di finale.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*