ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014: Russia deve battere Belgio per rifarsi
Mondiali 2014: Russia deve battere Belgio per rifarsi

Mondiali 2014: Russia deve battere Belgio per rifarsi

La Coppa del Mondo FIFA 2014 ha chiuso oggi il secondo turno della fase a gironi tramite il Gruppo H, in cui si sfideranno il Belgio e la Russia di Fabio Capello e Corea del Sud contro Algeria.

Senza dubbio, i giocatori del Belgio, forti della prima vittoria che ha conferito alla squadra tre punti, sono alla ricerca di un altro successo per conquistare senza dubbi il primo posto, mentre ai Russi non basta il bottino del pareggio contro la Corea del Sud, anzi, intendono rifarsi.

Bisogna precisare che la squadra sudcoreana è passata in vantaggio nella partita contro i russi a causa di una papera del portiere Akinfeev, che in Brasile è stato soprannominato ‘barra de sabao’, ossia saponetta tradotto in italiano, ad indicare le mani incapaci di bloccare un pallone.

Comunque, anche il Belgio ha avuto le sue fregature nella prima partita contro l’Algeria, dal momento che quest’ultima era passata in vantaggio ed è sembrata addirittura in grado di distruggere la squadra del Vecchio Continente, diventando una sorpresa come ha fatto la Costa Rica, battendo Uruguay e Italia nel girone della morte insieme a Inghilterra.

La squadra di Capello, invece, ha sofferto l’estrema iperattivita dei coreani asiatici, che sono stati molto reattivi in ogni zona del campo: ma anche se non si considerasse la papera di Akinfeev, la squadra di Capello non è stata tanto attiva.

A Fabio Capello, comunque, non piace parlare del passato, pertanto guarda al futuro e alla sfida che ci sarà contro il Belgio alle ore 18:00.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*