ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014, Spagna: Del Bosque e Fabregas discutono in allenamento
Mondiali 2014, Spagna: Del Bosque e Fabregas discutono in allenamento

Mondiali 2014, Spagna: Del Bosque e Fabregas discutono in allenamento

Mancano poche ore all’ultima quanto inutile gara dei Mondiali 2014 da parte della Spagna, che dovrà sfidare l’Australia: entrambe le squadre sono a 0 punti, e quindi cercano solamente di conquistare i tre punti della bandiera per tornare a casa un tantino più rincuorate.

Da una parte quindi c’è una Spagna ex campione del Mondo, la cui sconfitta è stata velocissima, dal momento che in due partite giocate ha conseguito due sconfitte, mentre dall’altra spicca un’Australia che, forte delle basse prestazioni avversarie, intende approfittare e trovare i tre punti.

Purtroppo, anche se i giochi sono chiusi, si continua a discutere dentro e fuori campo: infatti nella giornata di ieri c’è stato un feroce battibecco tra il centrocampista del Chelsea Fabregas e il commissario tecnico della Spagna Vicente Del Bosque durante l’allenamento.

Nel dettaglio, durante la tradizionale partitella tra i giocatori Del Bosque avrebbe chiesto al centrocampista della squadra anglosassone di ridargli la pettorina dei titolari, punizione a causa dello scarso impegno fatto vedere in campo.

Fabregas è stato sostituito così da Xabi Alonso, mentre Fabregas ha risposto di cattivo gusto a Del Bosque, buttandogli in faccia il fatto di non averlo usato tanto in questo periodo in modo molto scortese.

Quando i giornalisti spagnoli hanno domandato spiegazioni sulla lite con Fabregas, Del Bosque ha impiegato parole davvero pungenti dicendo che lui pensa ai suoi giocatori, mentre di contro questi pensano solo a se stessi: senza dubbio, il comportamento del giocatore non è stato encomiabile, e non si può biasimare la scelta del commissario tecnico spagnolo di escluderlo per il momento dalla prossima gara.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*