ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Italia: Pirlo sarà decisivo più che mai
Italia: Pirlo sarà decisivo più che mai

Italia: Pirlo sarà decisivo più che mai

Italia punta tutto su Andrea Pirlo. Cesare Prandelli ha analizzato la partita contro il Costa Rica ed ha avuto le conferme che stava cercando. Pirlo deve essere messo nelle condizioni di poter costruire il gioco.

Senza le sue geometrie la nazionale azzurra non riesce a trovare i varchi giusti e sfruttare la profondità. Il ct azzurro sta ricostruendo l’Italia a da schierare contro l’Uruguay. Prandelli sta valutando la difesa a tre nel nuovo modulo 3-5-2 con il ritorno di Verratti a centrocampo e l’inserimento di Immobile in attacco. Proprio sul centrocampista del Psg ci sono grandi aspettative.

Verratti avrà il compito di portarsi dietro la palla e più giocatori avversari possibile, per consentire a Pirlo di non essere sempre marcato stretto. Un compito non da poco, ma che diventa necessario ed irrinunciabile, poiché l’Uruguay, molto probabilmente, imposterà e sfrutterà non tanto una marcatura a uomo su Pirlo, ma un pressing continuo di Cavani.

Il quotidiano El Observador di Montevideo ha messo in prima pagina il titolo “dramma Pirlo”, per ricordare a tutti che il gioco dell’Italia parte tutto da lui. Tabarez, da sempre contrario alla marcatura a uomo, ha già dichiarato che Pirlo verrà “seguito” da giocatori che si intercambieranno la posizione ed il compito di stare addosso al centrocampista azzurro.

Pirlo dovrà essere messo nelle condizioni di potersi muovere con maggior disinvoltura ed impostare il gioco palla a terra. Nel 3-5-2 che sta disegnando Prandelli, ci sono molte soluzioni tattiche che consentiranno ad Andrea Pirlo di trovare nuovi corridoi per gli inserimenti del nuovo attacco composto da Balotelli e Immobile.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*