ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Gruppo C, Giappone: per Zaccheroni ci vuole più equilibrio
Gruppo C, Giappone: per Zaccheroni ci vuole più equilibrio

Gruppo C, Giappone: per Zaccheroni ci vuole più equilibrio

Domani ci sarà la sfida per l’ultima giornata del Gruppo C tra Colombia e Giappone e il mister Zaccheroni ha rilasciato delle dichiarazioni alla stampa.

Alberto Zaccheroni è finito sotto l’occhio del ciclone dopo le due prima partite del Gruppo C in cui hanno visto il Giappone conquistare un solo punto contro la Grecia che era in dieci uomini per quasi tutto il match. I giapponesi si aspettavano molto di più dal tecnico italiano che aveva iniziato il Mondiale con altre aspirazioni.

Tutte le critiche sono solo verso di lui, colpevole di non aver dato un gioco definito a questa squadra. Anche un ex giocatore nipponico Hidetoshi Nakata che ormai è diventato un commentatore tv ha avuto parole molto negative nei confronti di Zac che sembra sempre più lontano dal Giappone alla fine di questo Mondiale.

Adesso al Giappone non resta che vincere questa difficile partita di domani contro la Colombia e sperare anche in un risultato positivo nell’altra gara tra Costa D’Avorio e Grecia. Ieri il mister Zaccheroni ha rilasciato delle dichiarazioni alla stampa riguardo la partita di domani.

Zaccheroni sembra essere molto deluso alla stampa quando parla soprattutto della sua squadra. L’allenatore ex Milan afferma che in una competizione come il Mondiale è difficile riuscire a trovare un equilibrio giusto in così poche partite.

Secondo Zaccheroni è proprio questo che è mancato al Giappone un equilibrio sia tattico che fisico, e se si vorrà riuscire a fare qualcosa di buono contro la Colombia c’è bisogno proprio di più equilibrio.

Per chi parla di Zaccheroni via dal Giappone dopo il Mondiale è lui stesso a confermare che il contratto sta per scadere e a fine luglio si siederà a tavolo con i rappresentanti della Federazione nipponica.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*