ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Mondiali, Italia: Prandelli: nessun alibi, bisogna dare tutto
Mondiali, Italia: Prandelli: nessun alibi, bisogna dare tutto

Mondiali, Italia: Prandelli: nessun alibi, bisogna dare tutto

Il commissario tecnico della nazionale italiana Cesare Prandelli ha nelle ultime ore raccontato le sue emozioni alla vigilia di una sfida che dal suo punto di vista non deve essere l’ultima.

Egli non può ancora confermare la formazione, dal momento che è già un gara particolarmente difficile: bisogna dare tempo al tempo al fine di stabilire per il meglio la formazione. Non crede che nemmeno l’Uruguay darà oggi la formazione.

Si tratta infatti di una partita difficile, un match dentro o fuori: ma non è una sorpresa per i ragazzi Azzurri, dal momento che tutti sapevano che si sarebbero giocati la qualificazione all’ultima partira.

Secondo il suo parere, sono in gara e devono avere pensieri solo positivi: bisogna dare di tutto senza avere nessun alibi in caso di sconfitta. Prandelli ha detto che è la partita più importante della sua vita calcistica.

Prandelli ha la massima fiducia nei suoi ragazzi e crede fino in fondo alla qualificazione: quindi non è d’accordo con Buffon, che in precedenza ha dichiarato che l’Italia fuori sarebbe un fallimento. Non si possono fare ragionamenti post-gara, bisogna essere determinati per vincere la partita.

In merito a Cavani e Suarez, ha detto che si tratta di una delle coppie d’attacco più forti dei Mondiali 2014 di Brasile: sono due attaccanti moderni, attaccano l’area avversaria e sono davvero capaci a fare gol.

Prandelli ha concluso dicendo che loro puntano alla vittoria, non sono capaci di puntare al pareggio: bisognerà essere bravi a contrattaccare subito, senza alcuna remora di sbagliare.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*