ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Uruguay: per Suarez Italia è stanca e debole in difesa
Uruguay: per Suarez Italia è stanca e debole in difesa

Uruguay: per Suarez Italia è stanca e debole in difesa


Uruguay convinto di fare il risultato. A dirlo è il suo giocatore più rappresentativo, quel Suarez che ha stupito tutti contro l’Inghilterra segnando una doppietta fantastica.

Proprio “el pistolero” ha dichiarato che la nazionale azzurra allenata da Cesare Prandelli è apparsa stanca e con un reparto difensivo molto debole. Suarez prevede di ingaggiare grandi battaglie soprattutto a centrocampo, la spina dorsale dell’Italia. Il riferimento è sicuramente ad Andrea Pirlo, giocatore temuto e stimato da tutte le squadre partecipanti alla coppa del mondo.

Le bordate del Pistolero arrivano dritte ai diretti interessati. Suarez, dopo aver ricevuto i complimenti di Diego Armando Maradona che lo ha definito uno dei tre migliori attaccanti al mondo, scenderà in campo molto determinato nel portare a casa la vittoria e passare il turno per gli ottavi di finale. La sua analisi non è troppo lontana dalla realtà.

Contro il Costa Rica gli azzurri hanno dimostrato di soffrire molto il caldo e l’afa, elementi che hanno condizionato molto le prestazioni dei giocatori. Inoltre, anche il reparto difensivo ha dato prova di non essere al 100%. Mancano ancora dettagli tattici e movimenti che possano mettere in sintonia i componenti del reparto difensivo.

Suarez ha dichiarato che la maggior parte della partita si deciderà a centrocampo. Proprio in quella zona del campo partiranno le azioni e verrà impostato tutto il gioco. Suarez ricorda che nella Celeste militano giocatori che hanno giocato e che giocano in Italia, e che sanno come affrontare i loro avversari. Questa sera sapremo se Suarez aveva ragione.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*