ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Argentina, Sabella e Romero: Grazie a Dio, Messi è argentino
Argentina, Sabella e Romero: Grazie a Dio, Messi è argentino

Argentina, Sabella e Romero: Grazie a Dio, Messi è argentino

Tutta l’Argentina è ai piedi di Leo Messi, che si gode il momento: si ricorda che il quattro volte pallone del Mondo ha fatto felice una nazione, srotolando la situazione al 91′ contro l’Iran, che ha difeso veramente bene il punteggio di 0 a 0 per tutto il tempo regolamentare.

Il commissario tecnico della nazionale argentina Sabella ha affermato che con Messi è sempre tutto possibile: ma non solo l’allenatore è soddisfatto, altresì anche i compagni di squadra. Si pensa che Romero ha affermato grazie a Dio c’è Messi!

Giocatori, allenatore e tifosi quindi sono in ginocchio sotto il suo piede sinistro, dal momento che è proprio dal suo meraviglioso piede mancino che è arrivata la parabola da cinoteca che ha messo fuori gioco la nazionale italiana. Si è trattato di un vero capolavoro, grazie al quale la nazionale di Sabella è riuscita ad ottenere l’accesso diretti agli ottavi del campionato del mondo.

Sabella quindi analizza la partita, affermando che si tratta di un giocatore determinante, e non c’è tanto da dire, poco da aggiungere: Sabella ha poi parlato del gruppo, dicendo che l’intero team è stato molto capace, dal momento che non ha mai mollato, anche nei momenti più complicati.

Sabella ha quindi detto che nel primo tempo hanno avuto alcune occasioni da rete, mentre nel secondo tempo sono stati gli iraniani più capaci, in particolar modo con il contropiede: eppure, Messi è riuscito a capovolgere la situazone, e proprio per questo Sabella ha detto che con Messi è sempre tutto possibile.

Mascherano ha poi affermato che lui e la sua squadra avevano l’obbligo di crederci fino alla fine, ed è successo il miracolo: molto fortunatamente hanno Messi, che con una semplice azione ha fatto vincere una partita.

Infine, Javier Mascherano ha detto che magari ne mettesse anche lui insieme altrettante di azioni: intanto spera di festeggiare tra poco con un bel premio.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*