ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Costa Rica: vincere per entrare nella storia
Costa Rica: vincere per entrare nella storia

Costa Rica: vincere per entrare nella storia


Il Costa Rica scenderà in campo oggi contro l’Inghilterra alle 18.00 (ora italiana) nello stadio Mineirão di Belo Horizonte. La nazionale dei Tre Leoni è in cerca di riscatto, mentre la squadra di Pinto vuole scrivere la storia.

Il Costa Rica ha già la qualificazione in tasca, ma vuole comunque onorare questa prima fase della coppa del mondo per fare la storia del calcio del paese contro-americano. Per i Costaricani il ct Pinto ha scelto quel 5-4-1 che ha messo tanto in difficoltà l’Italia venerdì scorso. La rocciosa difesa del Costa Rica ed il compatto centrocampo hanno determinato ottime prestazioni.

La particolarità del Costa Rica è che non si è limitata solo a difendersi, ma anche a sfruttare le ripartenze per punire i suoi avversari che ha incontrato. Se i ragazzi del “professore”, il soprannome del ct Pnto, dovessero riuscire nell’impresa di vincere anche con i “Tre Leoni”, andrebbero a garantirsi un ottavo di finale piuttosto comodo, contro una tra le vincenti Giappone, Grecia o Costa d’Avorio.

Tutte squadre alla portata del Costa Rica, che ricordiamo ha battuto Uruguay e Italia. Pnto ed i suoi ragazzi dovranno però fare i conti con l’orgoglio inglese dei ragazzi di Hodgson che scenderanno in campo senza fare regali. Il Costa Rica scenderà in campo nella sua formazione tipo, con Navas tra i pali supportato dal quintetto difensivo formato da Goamboa, Duarte, Gonzales, Umana e Diaz.

Tejeda, Borges, Bolanos e il gioiello Ruiz formeranno il centrocampo, mentre in attacco spazio a Campbell. Probabili formazioni: Inghilterra (4-2-3-1): Hart; Johnson, Jones, Smalling, Shaw; Lampard, Milner; Lallana, Barkley, Wilshere; Lambert. Costa Rica (5-4-1): Navas; Gamboa, Duarte, Gonzalez, Umana, Diaz; Ruiz, Tejeda, Borges, Bolanos; Campbell Allenatore: Pinto.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*