ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Gruppo G, Ghana: tensioni tra giocatori e la Federazione
Gruppo G, Ghana: tensioni tra giocatori e la Federazione

Gruppo G, Ghana: tensioni tra giocatori e la Federazione

A poche ore dalla sfida contro il Portogallo, c’è un clima di tensione tra i giocatori e la Federazione ghanese colpevole di non aver pagato i giocatori per la qualificazione al Mondiale.

Il Ghana non se la passa di certo bene in questi giorni, dopo la grande partita contro la Germania non vinta per un soffio, i ghanesi si sentono quasi a casa soprattutto visto il probabile pareggio che porterà agli ottavi sia Stati Uniti che i tedeschi.

In più a questo si è creato un gran clima di tensione fra i giocatori ghanesi e la Federazione del Ghana. Il motivo è molto semplice, i giocatori ghanesi accusano la Federazione di non essere stati pagati per il premio che gli era stato promesso in caso di qualificazione al Mondiale in Brasile.

Questi soldi alla Federazione del Ghana sono stati dati ovviamente dalla Fifa è un premio che spetta a tutte le squadre ma non è stato ancora dato ai giocatori del Ghana. Quindi è scattata diciamo una specie di protesta in cui i calciatori ieri si sono rifiutati scendere in campo a fare l’allenamento in vista della partita di domani.

Questa cosa non è piaciuta per niente a tutti i tifosi del Ghana che nonostante tutto sperano ancora in una qualificazione anche se è molto improbabile e hanno chiesto a gran voce di risolvere questo problema per il bene del calcio ghanese.

A risolvere ci ha pensato il Premier del Ghana John Mahama che ha telefonato personalmente i giocatori e li ha rassicurati e gli ha chiesto di avere un altro di pazienza perché sarà lui stesso a mandare ciò che spetta a tutti i giocatori.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*