ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Italia: Malagò difende Balotelli

Italia: Malagò difende Balotelli

Ieri dopo l’eliminazione dell’Italia dal Mondiale, il presidente del Coni Malagò ha rilasciato delle dichiarazioni in un’intervista difendendo Mario Balotelli da tutte le critiche.

Il presidente del Coni Malagò ieri era presente a Cavriana per i trent’anni del Exodus di Don Mazzi e da lì è stato intervistato dalla stampa in cui ha rilasciato delle dichiarazioni molto interessanti. Malagò vuole innanzitutto parlare della scomparsa di Ciro Esposito e lo fa affermando che l’unica brutta notizia della giornata è proprio questo avvenimento.

Malagò dichiara che l’accaduto deve far riflettere tutti, non c’è cultura e alla fine succedono questi avvenimenti che ti feriscono dentro. Secondo Malagò per risolvere il problema della violenza ci vorrà del tempo, bisogna seminare già da ora per raccogliere in futuro anche perché ci tiene a sottolineare il presidente che il problema della violenza riguarda solo il calcio e non gli altri sport.

Malagò poi parla dell’eliminazione dell’Italia dal Mondiale dichiarando che non si possono attribuire tutte le responsabilità solo a Mario Balotelli, è vero che le sue prestazione sono state una delusione ma la sconfitta in questo Mondiale è frutto di una gestione sbagliata da anni non recentemente.

Il presidente del Coni spende qualche parola anche per Gigi Buffon che è stato il primo ad accusare Balotelli nel dopo partita contro l’Uruguay. Malagò afferma che Buffon ci ha messo la faccia e questo gli fa molto onore.

Qualsiasi cosa abbia detto il portiere dell’Italia nel bene o nel male non fa differenza, lui è uno che conosce il calcio e secondo Malagò non trova mai falsi alibi ma si assume tutte le responsabilità del caso proprio come ha fatto anche il mister Prandelli definito dal presidente del Coni una persona serissima.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*