ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A > Serie A: assegnati i diritti tv
Serie A: assegnati i diritti tv

Serie A: assegnati i diritti tv

Dopo un gran numero di rinvii e di polemiche si è finalmente arrivati ad una conclusione riguardo i diritti tv per le partite di Serie A.

Sono stati dei giorni molto difficili per la Lega Nazionale Professionisti Seria A impegnata nell’assegnazione dei diritti televisivi per le partite delle squadre di Serie A dal 2015 fino al 2018.

Alla fine si è deciso e come si prevedeva Sky trasmetterà tutte le partite via satellite pagando alla Lega la somma di 572 milioni di euro mentre invece Mediaset trasmetterà soltanto le partite delle otto migliori squadre pagando in tutto 373 milioni di euro.

Il prezzo più alto è stato pagato a Sky perché trasmetterà addirittura 130 partite in più di Mediaset e la Lega Serie A da tutto questo incasserà una cifra totale di 945 milioni di euro e quindi ben 130 milioni di euro in meno rispetto a quanto si prevedeva all’inizio.

Sky per la prossima stagione arriverà a pagare ben 8 milioni di euro in più rispetto a quest’anno ma avrà a disposizione addirittura 78 partite in più in esclusiva assoluta. Invece a Mediaset è andata peggio perché trasmetterà molte meno partite rispetto dell’anno scorso ma dovrà pagare ben 100 milioni di euro per i diritti tv.

Questo accordo è valido solamente per il campionato di Serie A, per quanto riguarda la Champion’s League invece ricordiamo che Sky ha l’esclusiva per la prossima stagione, invece Mediaset per le tre dopo questa ma non è da escludere che si trovi un accordo per cambiare tutto e scendere a qualche compromesso.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*