ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Formula 1, Renault: i progressi si avranno in inverno
Formula 1, Renault: i progressi si avranno in inverno

Formula 1, Renault: i progressi si avranno in inverno

Dopo una settimana dal Gran Premio d’Austria il vice amministratore delegato Rob White rilascia un’intervista in cui parla della situazione della Renault.

Dopo il pessimo Gran Premio in Austria tutti i tifosi della Renault in particolar modo della Red Bull si aspettano dei miglioramenti il prima possibile. Ma il vice amministratore delegato Rob White dichiara che data la rigidità dei regolamenti attuali si potranno vedere dei miglioramenti sullo sviluppo del motore solo a partire da questo inverno.

White attraverso un’intervista afferma che la possibilità di intervenire sul motore è limitata durante la stagione anche se fino a questo momento non è certo stato il problema più importante.

Il vice amministratore delegato però assicura che tutto il team sta lavorando sodo per intraprendere un percorso che porti ad un miglioramento del motore molto importante.

White però ci tiene a sottolineare che attualmente il regolamento parla chiaro e non offre la possibilità di modificare le specifiche senza l’autorizzazione della Fia che nella normalità non ce ne sarebbe bisogno per il miglioramento delle prestazioni.

Nonostante però il regolamento attuale non da nessuna possibilità alla Renault di diminuire il gap con le fortissime Mercedes, White crede che si può fare ancora qualcosa per riuscire a fare degli importanti passi in avanti.

White dichiara che tutto il team è stato in grado di portare dei piccoli progressi già da ora ma la situazione è ancora di lavori in corso. Comunque per White non bisogna cercare nessun tipo di scusa perché le regole sono uguali per tutti ed anche loro devono lavorare duramente nel rispetto delle regole come gli altri.

Infine White afferma che non è detto che senza limitazioni la situazione della Renault sarebbe necessariamente migliore.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*