ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > MotoGp, la Suzuki tornerà in gara il prossimo anno
MotoGp, la Suzuki tornerà in gara il prossimo anno

MotoGp, la Suzuki tornerà in gara il prossimo anno

Dopo ben tre stagioni di lontananza dalla MotoGP, la Suzuki, una dei marchi di moto più famosi al mondo, si appresta a fare il suo ritorno nel massimo campionato mondiale di motociclismo. Lo sviluppo della moto è oramai in fase avanzata cosi come la ricerca dei piloti che la porteranno in pista.

Nel maggio del 2013, Suzuki affidò la gestione del progetto di rientro in MotoGp a Davide Brivio, ex team manager in Yamaha di Valentino Rossi con l’obiettivo di accelerare i tempi e rientrare nel Motomondiale quanto prima.

Nelle ultime settimane, Suzuki ha accelerato notevolmente lo sviluppo e la fase di test della moto con i due collaudatori, Randy De Puniet e Takuya Tsuda che, al Montmelò di Barcellona, hanno messo insieme più di 600 chilometri di test. I risultati, stando alle prime informazioni, sono confortanti.

Le Suzuki hanno, infatti, girato con un tempo di circa 3 secondi superiore alla Pole Position realizzata da Dani Pedrosa quest’anno. Il distacco dalla Honda è sensibile ma, rispetto ad esempio alla Ducati, il tempo sul giro è più alto di poco più di un secondo.

In vista della prossima stagione, Suzuki sta lavorando alla scelta dei piloti. Uno dei candidati forti è Cal Crutchlow, in uscita dalla Ducati. Interessano anche Andrea Dovizioso, noto per le sue capacità di sviluppo, e Stefan Bradl. Difficilissima, invece, la pista che porta a Lorenzo.

La Suzuki dovrebbe debuttare già a fine stagione in MotoGp, in occasione dell’ultimo appuntamento dell’anno a Valencia. In quell’occasione a guidare la moto sarà il tester Randy De Puniet. 


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*