ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Elezioni Figc: Diversi candidati al ruolo di presidente
Elezioni Figc: Diversi candidati al ruolo di presidente

Elezioni Figc: Diversi candidati al ruolo di presidente

Il calcio italiano è senza dubbio arrivato ad una scelta, dal momento che l’11 agosto sarà stabilito il nuovo number one della Federcalcio, il presidente che sostituirà Giancarlo Abete, dimissionario dopo la brutta prestazione della nazionale italiana allenata dal commissario tecnico Cesare Prandelli.

Il nuovo presidente avrà un compito difficile, che non concerne solo la nomina del nuovo commissario tecnico della Nazionale: egli dovrà altresì guidare una fase di rinnovo di un sistema giunto oramai al punto di saturazione.

La divisione che c’è nel Belpaese tra chi si dovrà scegliere è non solo ideologica ma anche geografica: infatti a Roma prevalgono i “vecchi” che giravano intorno al palazzo della Figc, mentre a Milano si dà spazion agli innovatori.

Tra tutti spicca senza dubbio Carlo Tavecchio, manager classe 1943 che al momento si occupa della carica di presidenza della Lnd e di vicepresidenza della Federcalcio: proprio giovane non è, dal momento che compirà settantuno anni il prossimo 13 luglio.

Altri candidati alla presidenza sono il presidente del Coni, Giovanni Malagò, di 55 anni, che dalla sua vanta amicizie trasversali nel mondo politico, anche se egli stesso ha detto che sulla Federcalcio il Coni è impotente, e Abodi.

I risultati infatti parlano di Abodi, che negli ultimi anni ha fatto cose egregie: egli è stato il fondatore e il vicepresidente di Meda Partner Group. Si è occupato inoltre della dirigenza generale della Coppa del Mondo di baseball a Pescara, e in seguito della Serie B.

Infatti, mentre la serie A ha terminato la stagione con i bilanci in rosso, nella cui serie solo il Napoli riesce a chiudere i conti da 7 anni di seguito in attivo, la serie B è perennemente in verde.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*