ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014, Brasile-Olanda: si gioca per l’onore
Mondiali 2014, Brasile-Olanda: si gioca per l’onore

Mondiali 2014, Brasile-Olanda: si gioca per l’onore

Questa sera alle 22.00 orario italiano andrà in scena la finale per il 3° e 4° posto del Mondiale 2014, il Brasile vuole vincere per dimenticare i 7 gol della Germania, l’Olanda vuole restare imbattuta.

Chi pensa che stasera in campo non ci sarà battaglia si sbaglia di grosso, entrambe le squadre hanno voglia di fare una bella figura e conquistarsi questo posto che sicuramente renderà meno amaro questo Mondiale soprattutto per il Brasile.

Il Brasile viene dalla batosta peggiore della sua carriera, non era mai successo prima d’ora di subire 7 gol in una partita così importante che valeva una finale davanti al proprio pubblico. Per questa ragione gli uomini di Scolari, che stasera siederà per l’ultima volta sulla panchina verdeoro, vogliono vincere soprattutto per il loro pubblico.

I tifosi olandesi si aspettavano sicuramente molto di più dalla semifinale contro l’Argentina, una squadra rinunciataria, senza carattere che non ha impensierito per niente il portiere argentino Romero in tutta la gara.

Stasera i tifosi chiedono a gran voce una prova all’altezza della situazione, anche se avrebbero preferito giocare la finalissima di domani sera c’è comunque l’onore da salvare.

La pensa allo stesso modo dei tifosi anche il tecnico olandese Louis Van Gaal che nella conferenza stampa pre-partita di ieri ha rilasciato delle dichiarazioni riguardo il match di stasera. Van Gaal afferma che tutti i giocatori sono dispiaciuti per non aver raggiunto l’obiettivo prefissato alla vigilia del Mondiale ovvero vincere.

Adesso si ritrovano a giocarsi il posto senza aver mai perso una partita perchè per il futuro tecnico del Manchester United perdere ai rigori non è una vera sconfitta.

L’appuntamento quindi è per stasera alle ore 22.00 per scoprire chi conquisterà questo atteso posto.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*