ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A > Serie A Lazio, Pioli: grandi cambiamenti con il modulo 4-3-3
Serie A Lazio, Pioli: grandi cambiamenti con il modulo 4-3-3

Serie A Lazio, Pioli: grandi cambiamenti con il modulo 4-3-3

La nuova Lazio del commissario tecnico Pioli sta cercando di modernizzarsi al meglio delle sue possibilità: infatti nelle ultime ore si sta allenando in modo febbrile sia in palestra che sul terreno di gioco.

Dal punto di vista della palestra,si stanno dedicando ai test sulla forza esplosiva, mentre sul campo ci si sta dedicando alla tattica e sono nelle ultime ore arrivate le prime conferme circa i cambiamenti che vuole effettuare Pioli: infatti, egli sta lavorando su un nuovo modulo, il 4-3-3.

In poche parole, egli vuole una squadra corta, che proponga tanta aggressività e intensità nella manovra: il commissario tecnico Pioli per il momento ha determinato dieci giocatori, tranne il portiere, per metterli sul terreno di gioco dove c’erano anche sei sagome che raffiguravano gli avversari.

In seguito, ha guidato i movimenti della squadra quando non aveva la palla e in fase di transizione del gioco, che in parole povere vuol dire come dovevano disporsi per ripartire in contrattacco.

Bisogna affermare che a difesa c’erano uno a scelta tra Konko o Cavanda, poi Cana, Filippini e l’olandese Braafheid, mentre sulla linea mediana Elez playmaker, Cataldi e Mauri mezz’ala sinistra.

Dal punto di vista dell’attacco, il tridente era formato da Rozzi a destra, Alfaro centravanti e Oikonomidis a sinistra: il resto della squadra ha continuato invece l’allenamento in palestra, ad eccezione di Dusan Basta, che è giunto sul campo dopo le 10, rimasto fermo per problemi di salute.

Bisogna affermare altresì che Marchetti, Berisha, Strakosha e Guerrieri stanno lavorando con Grigioni, il preparatore dei portieri, e quindi continuano ad allenarsi anche loro al meglio per affrontare al meglio la nuova stagione di serie A.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*