ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Mercedes, la battaglia tra Hamilton e Rosberg è trasparente
Mercedes, la battaglia tra Hamilton e Rosberg è trasparente

Mercedes, la battaglia tra Hamilton e Rosberg è trasparente

Nico Rosberg e Lewis Hamilton si sfideranno fino all’ultima curva per la conquista del titolo mondiale piloti 2014. Questo è certo. Ma sono in tanti a pensare che la loro stessa scuderia, la Mercedes, possa essere l’ago della bilancia per la vittoria finale.

Tra Lewis Hamilton e Nico Rosberg la sfida si fa sempre più intensa, soprattutto dopo il GP di Silverstone, che ha visto il britannico portarsi a meno quattro in classifica generale dal compagno di scuderia tedesco.  

Toto Wolff, executive director della Mercedes, ha sottolineato ancora una volta che ci sarà “trasparenza” all’interno del team di Brackley. Secondo Wolff i due ragazzi son molto competitivi, ma si è reso anche conto che l’equilibrio potrebbe vacillare e deve essere tenuto sotto controllo.

Alcuni hanno interpretato le ultime mosse del team come un chiaro suggerimento all’allentamento della rivalità, ad esempio, attraverso l’imposizione di ordini di scuderia, che potrebbero presto essere messi effettivamente in atto dallo staff Mercedes.

Ma Niki Lauda è irremovibile ed insiste sul fatto che lotta è sempre libera tra ciascuno dei piloti e rimarrà così. La Mercedes, fino ad ora, non è mai intervenuta con ordini palesi di scuderia e l’austriaco è mesi che insiste su questo punto.

La battaglia tra Hamilton e Rosberg sembra comunque, per ora, volgere più a favore del pilota tedesco, ma il britannico, avendo chiuso il gap a soli 4 punti con la vittoria a Silverstone, mantiene vive le sue speranze di successo.

“Siamo tornati a dove eravamo dopo Monaco”, ha detto il presidente della Mercedes AMG F1 Lauda. La lotta continuerà a pieno ritmo, dunque. Hockenheim. dirà alla Formula 1 chi tra Rosberg e Hamilton si meriterà a pieno questo titolo mondiale 2014.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*