ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Italia: Europei 2016 nel mirino
Italia: Europei 2016 nel mirino

Italia: Europei 2016 nel mirino

In casa Italia si pensa già all’Europeo 2016 che si giocherà in Francia, i giocatori da cui ripartire e il futuro allenatore sono gli aspetti attualmente più importanti.

Messa in cassaforte la delusione del Mondiale in Brasile con Prandelli che ha già iniziato la sua nuova avventura in Turchia al Galatasaray, all’Italia non resta che guardare avanti e il prossimo impegno ufficiale è la prima partita di qualificazione per gli Europei 2016 ad Oslo contro la Norvegia.

I tifosi dell’Italia aspettano con ansia la scelta del nuovo allenatore che sembra sarà deciso il giorno fissato per l’assemblea del consiglio federale della Figc ovvero l’11 agosto. Bisogna fare in fretta però perchè ad inizio settembre arriva già il primo impegno ufficiale contro la Norvegia che è valido per gli Europei 2016 in Francia.

Chiunque sarà il nuovo allenatore dell’Italia dovrà sicuramente fare i conti con una situazione per niente facile anzi tra giocatori che lasciano per limite d’età e giocatori che hanno fortemente deluso in Brasile sembra che la nazionale italiana dovrà essere quasi rifondata.

Per quanto riguarda il ruolo del portiere non ci sono dubbi, Gianluigi Buffon sarà sicuramente ancora il primo portiere dell’Italia almeno che il futuro allenatore degli azzurri non decida di puntare su un Sirigu che abbiamo visto in grande spolvero al Mondiale.

In difesa ci sarà sicuramente l’addio di Andrea Barzagli che a 33 anni ha deciso di smettere e quindi si punterà ancora su Chiellini e Bonucci con Ranocchia probabile scommessa.

A centrocampo dopo l’addio di Andrea Pirlo sicuramente Marco Verratti sarà l’autentico pilastro del centrocampo azzurro e in attacco in vista delle qualificazioni europee ci sarà più scelta vista l’esperienza di Immobile al Borussia Dortmund per crescere ancora e Mattia Destro che quest’anno affronterà la Champion’s League.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*