ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Gp Germania, Rosberg in pole. Hamilton solo sedicesimo
Gp Germania, Rosberg in pole. Hamilton solo sedicesimo

Gp Germania, Rosberg in pole. Hamilton solo sedicesimo

Ad Hockenheim si conferma ancora padrone Nico Rosberg che non poteva di certo sbagliare proprio nel Gran Premio di casa. Il campione tedesco con la sua Mercedes ha avuto la meglio sulla Williams di Valtteri Bottas, che ha piazzato un ottimo secondo posto per la scuderia britannica.

Nel Gp di Germania di F1 la pole position, dunque, è del pilota tedesco padrone di casa, Nico Rosberg, che ha preceduto, come detto, il finlandese Valtteri Bottas. La pole di Rosberg non è di certo una sorpresa, anche se dopo la performance di ieri pomeriggio del compagno di squadra Lewis Hamilton, vincitore dell’ultimo Gp a Silverstone, qualcuno non avrebbe scommesso tutto sull’attuale leader del mondiale.

La seconda fila è completata dall’altra Williams di Felipe Massa, terzo, e dalla McLaren di Kevin Magnussen, quarto. Brutto incidente, invece, per l’altro pilota Mercedes, Hamilton, che è uscito di strada nel Q1 e dovrà così partire dalla sedicesima posizione. Un brutto colpo per il pilota inglese che sentiva già aria di sorpasso in classifica piloti. Al momento si trova a meno quattro da Nico Rosberg, compagno di scuderia alla Mercedes.

Hamilton ha avuto molto probabilmente un problema al sistema frenante che gli ha causato un malcontrollo della vettura e che lo costringerà così, fin da subito, ad una gara in salita. Stessa sorte anche per la Ferrari dell’altro finlandese, Kimi Raikkonen, anch’esso costretto a rimanere fuori dal Q2, e che partirà invece in dodicesima posizione sulla griglia.

L’altra Rossa, quella di Fernando Alonso, ha chiuso al settimo posto confermando così il poco feeling del Cavallino Rampante con la pista tedesca di Hockenheim. Domani occhi tutti puntati, dunque, su Rosberg che potrebbe, visto anche il parziale forfait del suo più prossimo inseguitore Lewis Hamilton, tentare un allungo decisvo verso la conquista del suo titolo mondiale.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*