ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Gp Germania, Button si scusa con Hamilton dopo la “prova tv”
Gp Germania, Button si scusa con Hamilton dopo la “prova tv”

Gp Germania, Button si scusa con Hamilton dopo la “prova tv”

Dopo aver visto la gara in tv Jenson Button ha riconsiderato la sua opinione sull’incidente avuto a metà gara nel Gp di Hockenheim con l’ex compagno di squadra Lewis Hamilton. I due si sono toccati nel primo tentativo di sorpasso del pilota Mercedes, che ha concluso, poi, una strepitosa cavalcata verso il gradino più basso del podio.

La gara vinta in casa, come da pronostico, da Nico Rosberg, sempre più leader mondiale a più 16 punti proprio da Hamilton, è stata entusiasmante fin dalle battute iniziali, anche se l’egemonia di Rosberg, rimasto sempre al comando della gara, potrebbe far pensare il contrario. Artefice del pathos in pista è stato il pilota inglese della Mercedes che dalla ventesima è passato fino alla terza piazza finale.

Tornando all’episodio tra i due ex McLaren, Hamilton si è imbattuto in Jenson Button poco dopo il suo secondo pit stop e dopo aver superato Daniel Ricciardo, conquistando la momentanea settima posizione. Hamilton ha tentato di passare l’ex compagno, sulla parte interna nei pressi del tornante, centrando però l’anteriore sinistro della Mercedes, rimasto visibilmente danneggiato.

Nonostante la botta Hamilton è stato ancora in grado di fissare successivamente il giro più veloce della corsa, a discapito invece di Button, la cui gara è andata rapidamente scemando.

Hamilton a fine gara si è scusato con Button, ma il pilota McLaren è rimasto comunque visibilmente arrabbiato con l’ex compagno di scuderia britannico. Button ha rimproverato Hamilton di aver volontariamente toccato la sua ruota posteriore nel tentativo di sorpasso, mentre il pilota McLaren spiegherà che pensava che Jenson lo avrebbe fatto comodamente passare non avendo più nulla da chiedere a questo mondiale.

In serata e a mente fredda Button ha rivisto l’episodio in tv e su twitter si è scusato con Hamilton per le parole poco cordiale del fine gara. Il pilota della McLaren si è reso conto che l’ex compagno di scuderia si è comportato lealmente e ne ha riconosciuto i meriti di una gara veramente straordinaria.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*