ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Ferrari, Allison punta tutto su Fernando Alonso
Ferrari, Allison punta tutto su Fernando Alonso

Ferrari, Allison punta tutto su Fernando Alonso

James Allison ha fiducia in Fernando Alonso. L’attuale direttore tecnico della Scuderia Ferrari lo ha detto nel paddock di Hockenheim subito dopo la bandiera a scacchi. La gara è finita e la Ferrari ancora una volta non è riuscita a tenere testa alle altre squadre del Mondiale di F1. Il propulsore della vettura offre circa 50 cv in meno della Mercedes, un dato inquietante che spiega molto della corsa e della stagione della Rossa.

In questo senso la Renault è più vicina, ma l’aerodinamica della Red Bull è ancora molto più efficace ed i pneumatici hanno una cura decisamente migliore.

Alcuni ingegneri del circus della F1 sostengono la teoria che la squadra di Maranello sia quasi come quella di Milton Keynes in termini di benefici, un’idea che si sgretola ben presto quando si va a vedere la classifica finale del Gp di Germania 2014, vinto a mani basse dal leader del Mondiale Nico Rosberg con la sua Mercedes. Vettel quarto, Ricciardo sesto, Alonso, quinto e Raikkonen undicesimo.

Chiaramente in questo caso il pilota di  F1 fa la sua differenza. La verità è che la Ferrari ha una vettura che, in termini di velocità pura, è dietro Mercedes, Williams, Red Bull e McLaren; a Maranello Mattiacci auspica una rivoluzione continua, lenta ma inesorabilmente e i due nomi che potrebbero portare a questo sono proprio quelli di Alonso ed Allison.

Il nuovo direttore tecnico della Ferrari sta guadagnando sicurezza e sta prendendo decisioni con grande velocità, caratteristica che le vetture ora, decisamente, non hanno.

In Ferrari hanno grande fiducia in Allison come un grande capo della tecnica e il binomio con Fernando Alonso sembra convincere la dirigenza di Maranello. Il direttore tecnico sta lavorando molto duramente sulla vettura del prossimo anno, che punta diretta al titolo mondiale 2016. Intorno alla prossima monoposto c’è molta fiducia, ma ha ancora bisogno di tempo e la rincorsa a Mercedes & Co. avverrà, dunque, per tappe.

La prossima stagione l’obiettivo è l’avvicinamento ai migliori in termini di tempi.

Il vero obiettivo della Ferrari è quello di dominare la Ferrari il campionato nel 2016, anche se Alonso è fiducioso di riuscire a compensare il gap già in questa stagione per essere poi in grado di lottare per il titolo nel 2015. Peccato che il pilota spagnolo non abbia la vettura migliore


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*