ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > GP Ungheria, ancora Hamilton. Ma Rosberg c’è
GP Ungheria, ancora Hamilton. Ma Rosberg c’è

GP Ungheria, ancora Hamilton. Ma Rosberg c’è

Lewis Hamilton c’è a Budapest. Il pilota britannico della Mercedes ha chiuso al comando anche la terza sessione di prove libere del Gran Premio d’Ungheria, undicesima tappa del campionato mondiale di Formula Uno, in programma domani sul circuito dell’Hungaroring.

Dopo aver dominato le libere del venerdì questa volta Hamilton non ha sbagliato nel primo assalto decisivo alla pole e questa mattina ha fermato il tempo a 1’24″048 precedendo di soli 47 millesimi il compagno di team e leader del Mondiale Nico Rosberg, secondo in griglia provvisoria.

Terza e quarta piazza invece per le Red Bull, con il campione del mondo in carica Sebastian Vettel che con 1’24″455 si è imposto davanti al compagno di scuderia Daniel Ricciardo, che ha chiuso la sessione con un buon 1’24″678. Quinto alle spalle di Mercedes e Red Bull il finlandese della Williams Valtteri Bottas (1’24″685).

Le Ferrari anche questa volta non riescono a fare la voce grossa. Il distacco dalla vetta conquistata da Hamilton per le Ferrari è di sette decimi, con Fernando Alonso sesto in 1’24″769 e Kimi Raikkonen a seguire con 1’24″818. Poi Kevin Magnussen (McLaren, 1’24″867) e le due Toro Rosso di Jean-Eric Vergne (1’25″162) e Daniil Kvyat (1’25″179) a chiudere la top ten.

Alle ore 14 si scende di nuovo in pista per l’assalto decisivo e qui Hamilton e la sua Mercedes dovranno tenere alta la concentrazione per insidiare almeno con una pole il leader mondiale e compagno di squadra Nico Rosberg, che non molla un colpo e che anche questa volta tenterà di beffare in gara, come sette giorni fa ad Hockenheim, l’amico e rivale per il titolo piloti Lewis Hamilton.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*